Arte PaRDeS
Alif-nūn, performance di Laure Keyrouz, e Luci e ombre nelle donne di Shakespeare
Condividi su:

Alif-nūn, performance di Laure Keyrouz, e Luci e ombre nelle donne di Shakespeare

Giovedi 9 giugno 2016 ore 21 a PaRDeS

due eventi: Alif-nūn, performance di Laure Keyrouz, e Luci e ombre nelle donne di Shakespeare – un dialogo particolare, in occasione del IV Centenario dalla morte del grande drammaturgo inglese, interpretato e realizzato da Claire Julia Wilson e Anna Volpato della Compagnia delle Smirne.

La performance dell’artista libanese è basata sulla lettura di una nuova poesia scritta per PaRDeS in arabo sull’importanza della parola per squarciare il velo di un mistero. La parola in arabo inizia con la lettera “Alif”, la lettera della terra madre, e finisce con “nūn”, la Lettera del fuoco, della luce…
La traduzione in italiano della poesia verrà data al pubblico.

Laure Keyrouz Nata a Becharré (Libano), il 06/04/1979, vive e lavora tra Venezia, Nervesa (Treviso) e il Libano. Dopo essersi laureata a Beirut in Letteratura Araba e successivamente diplomata all’accademia di Belle Arti in Libano, ha continuato i suoi studi con la specializzazione in Arti Visive indirizzo Pittura all’Accademia di Belle Arti di Venezia. E’ anche autrice di novelle e versi in lingua araba, francese ed italiana. Realizza prevalentemente opere a carattere installativo, ambientale, performativo e video.

siti web: www.laurekeyrouzarts.com, www.inchiostroepietra.org

Fa parte della mostra: Squarci nelle tenebre 2016

Ultimi Articoli

18 Ottobre 2022

Confini

11 Ottobre 2022

Mille ore in Carcere

7 Ottobre 2022

PaRDeS – Laboratorio di Ricerca d’Arte Contemporanea

6 Ottobre 2022

Diciottesima edizione della giornata del contemporaneo.

28 Settembre 2022

RAN-CURAR. La cura è vita

20 Settembre 2022

Sull’odio e le ostilità